AZIENDA
CATALOGO
TECNICHE COLTIVAZIONE
INFORMAZIONI

 
CATALOGO » Uve da vino » Primitivo

Note
E’ un vitigno a bacca nera. Il nome deriva dalla precocità di maturazione della pianta in tutte le sue fasi, dal periodo di germogliamento, alla fioritura, all'invaiatura, fino alla maturazione dell'acino. Alcuni lo ritengono originario della Puglia, dove è largamente diffuso; altri della Dalmazia e successivamente importato in Puglia. Se ne ricava un vino rosso dalla carica antocianica intensa, il vero sangue della “Terra di Puglia”.

Caratteri ampelografici
Grappolo medio, conico-cilindrico, semicompatto, alato; acino medio, di colore blu; buccia relativamente spessa e pruinosa, polpa succosa di colore vinoso e di sapore speciale.

Attitudini colturali
Predilige terreni di medio impasto, argilloso-calcarei. È un tipo di vite che dà grandi quantità di uva ogni anno. Ha il difetto di essere poco resistente al marciume e alle brinate primaverili. Inoltre ha il vantaggio di sopportare abbastanza bene malattie pericolose per la vite come oidio e peronospora.

Produzione e vendemmia
Buona produzione, costante e di ottima qualità. Il sistema di allevamento praticato è l'alberello o spalliera a 4-5 speroni. La maturazione è prevista intorno all’inizio di Settembre.

Caratteristiche del vino
Il vino è decisamente strutturato con un’elevata alcolicità (minima di 14°), di color rosso rubino su fondo violaceo, aromatico, con sapore pieno e cadenza amabile. Fino a poco tempo fa, veniva usato come vino da taglio, ma negli ultimi anni, grazie al lavoro di alcuni produttori, questo vitigno è riuscito a dare vini di ottima qualità. il Primitivo svolge un ruolo determinante nei seguenti DOC pugliesi: Primitivo di Mandria, Primitivo di Gioia del Colle e Aleatico di Puglia.

Vinea s.r.l. - Sede legale: via Sciarra Raffaele, 5 - 70020 Bitetto (Ba) Tel. 080.9921983 Fax 080.9924858 P.I. 03542270727 E-mail: vinea@vinea.it

Privacy Policy